FondItalia all’Innovation Training Summit

Il palcoscenico dell’Auditorium della Conciliazione di Roma si prepara ad accogliere, giovedì 21 e venerdì 22 marzo, un importante evento nel panorama della formazione professionale e dell’innovazione imprenditoriale: l’Innovation Training Summit 2024. 

A darsi appuntamento saranno Istituzioni, Imprese, Enti formativi, Università, ITS Academy, HR – L&D, APL, Fondi Interprofessionali, Startup, Centri di Ricerca e Innovazione, Associazioni ed Enti del Terzo Settore, con l’obiettivo di confrontarsi sulle attuali sfide nel mondo della formazione e del lavoro anche in chiave di sviluppo di strategie per un’economia sostenibile.

Con un’ampia rappresentanza di enti istituzionali, imprese di rilievo, fornitori di servizi e istituzioni accademiche, il Summit mira a fornire un’arena per la condivisione di esperienze, l’innovazione e la creazione di nuove reti di collaborazione. 

I panel di esperti – oltre 170 i relatori – offriranno insight su come le aziende possano affrontare le sfide attuali e sfruttare al meglio le opportunità emergenti. Tanti i temi che animeranno la due giorni di confronto: dalla vendita B2B & B2C al marketing, dalla strategia imprenditoriale ai finanziamenti agevolati, dall’assistenza clienti all’outsourcing. E ancora: tecnologie di apprendimento, Industria 4.0, Automazione, inclusione, governance, sviluppo economico attraverso lo sviluppo delle competenze, formazione finanziata. 

E proprio di formazione finanziata si parlerà nella prima giornata di evento nel panel dedicato ai Fondi interprofessionali nel quale interverrà anche il Direttore di FondItalia Egidio Sangue. Insieme a lui, sul palco si confronteranno Francesco Verbaro – Presidente, FormaTemp, Eleonora Pisicchio – Direttore, Fondo For.Te, Mattia Pirulli – Segretario Confederale, CISL, Andrea Cafà – Presidente, FonARCom e Michele Distefano – Direttore, For.Agri

I saluti istituzionali, nella prima giornata di evento, saranno affidati al Presidente del Consiglio dei Ministri Giorgia Meloni, seguita dal Presidente della Regione Lazio Francesco Rocca e dal Sindaco di Roma Capitale Roberto Gualtieri.